Studi e ricerche

Studi e ricerche

Curriculum Vitae

Di seguito è riportato il CV riguardante sia la formazione universitaria che le esperienze lavorative in ambito della riabilitazione che della psicologia infantile.

Studio: Abbiategrasso (Mi), via Novara, 35
telefono: 339/4309062
e-mail: rilievi.simona@tiscali.it

Istruzione e formazione

Titoli di Studio

Anno Accademico 2002/2003
Università degli Studi di Padova – Facoltà di Psicologia
Laurea in Psicologia
Indirizzo: Psicologia dello Sviluppo – Voto: 110/110 e Lode
Tesi di laurea: “La valutazione della percezione visiva e dell’integrazione visuo-motori in persone con Sindrome di Down
Abilitazione alla professione ed iscrizione all’albo degli Psicologi della Regione Lombardia (N.03/8353)

Anno Accademico 1992/1993
Università degli Studi di Pavia – Facoltà di Medicina e Chirurgia
Laurea di primo livello: Terapista della Neuro e Psicomotricità dell’età evolutiva
Voto: 50/50 e Lode
Tesi: “La funzione visiva nei primi tre mesi di vita nel bambino pretermine:  un’esperienza con le Teller Acuity Cards

Tirocini

  1. Anno accademico 1990-1991: Istituto Neurologico “C.Besta” Milano – U.O. Neurologia dello Sviluppo
  2. Anno accademico 1991-1992: Istituto Neurologico “C.Mondino” Pavia – U.O. Neuroriabilitazione età Evolutiva
  3. Anno accademico 1992-1993: Istituto Neurologico “C.Mondino” Pavia – U.O.Neuropsichiatria Infantile
  4. Anno accademico 1992-1993: Fondazione I.R.C.C.S. – Policlinico San Matteo Pavia – U.O. Pediatria T.I.N.

 Corsi e specializzazione

 Anno 2012
  1. CNRAFA A.N.I.R.E – Via D’Alviano 7 – Milano
  2. Corso di alta specializzazione
  3. Terapia riabilitativa a mezzo del cavallo (ippoterapia)
Anno 2011
  1. Master Universitario di II livello – ELFORM (Master universitario riconosciuto C.F.U.) – Mediazione familiare: crisi familiari, separazioni, divorzi e affidamento condiviso – Voto: Lode
  2. Associazione “Asini si Nasce” – Treviolo (BG) – Brevetto operatore in attività assistite con asini
  3. E.N.G.E.A (Ente Nazionale Guide Equestri e Ambientali) – Brevetto operatore Play-pet asini
Anno 2009
  1. Associazione Dog’s For Life – Carpi (Mo) – Corso di formazione in TAA, AAA, EAA come conduttore in attività di Pet-Therapy.
Anno 2008
  1. A.M.I.F – Associazione Medica Italiana di Floriterapia – Corso di perfezionamento in floriterapia di Bach
Anno Accademico 2005/2006
  1. Università degli Studi di Pavia – Facoltà di Psicologia (Master universitario riconosciuto C.F.U.) – Corso di Perfezionamento Universitario “Psicopatologia dell’Apprendimento”
Anno 2005
  1. Centro I.C.o.S.- Istituto Counselling Sistemico – CTA Centro Terapia dell’Adolescenza (Corso riconosciuto dalla Società Italiana di Counselling Sistemico (SICIS) e adeguato ai criteri previsti dall’European Association of Counselling EAC) – Diploma di “Counselling Skills”: abilità comunicative e di ascolto negli interventi di aiuto al bambino, all’adolescente, alle relazioni familiari e di coppia, alla scuola – Tesi: “Il colloquio con le madri nel primo mese di vita del bambino: la costellazione materna”.
Anno 2004
  1. AIMI – Associazione Italiana Massaggio Infantile (Bologna) – Diploma Internazionale di Insegnante AIMI – Frequenza al Corso per insegnanti così articolato: apprendimento della tecnica di base e applicazioni particolari, lezioni teoriche, tecniche di gestione di un gruppo, tecniche di comunicazione, tecniche di facilitazione della relazione,  lavoro sui propri vissuti e sulle dinamiche di gruppo.
Anno 2003
  1. Tirocinio per Iscrizione all’ordine e Abilitazione alla professione di Psicologo – Fondazione Istituto Sacra Famiglia  – Cesano Boscone (Mi) – Tirocinio professionale per l’iscrizione all’Ordine con affiancamento alla psicologa del Centro Diurno, al quale accedono soggetti con disabilità fisiche e psichiche.

In tale ruolo le mie mansioni erano così articolate:

  1. elaborazione dei progetti educativi individuali dei soggetti seguiti dal Centro
  2. bilancio psicologico funzionale dei soggetti tramite colloqui individuali e valutazioni testali
  3. somministrazione sotto supervisione di reattivi psicologici: WAIS, WIPPSI, Matrici Progressive di Raven, TMI, Mini Mental, BPRS (Brief Psychiatric Rating Scale), TPV test
  4. colloqui con le famiglie
  5. colloqui con gli educatori e supervisione ai casi da loro seguiti
  6. partecipazione alle Equipe multidisciplinari

Esperienze professionali in corso

Attività libero-professionale
  1. Studio di Psicologia – Abbiategrasso (Mi)
  2. Collaborazione presso Centro Medicina Polispecialistica 33 – Milano
  3. ANFFAS Onlus – Abbiategrasso (Mi) :Attività di psicologa consulente nei seguenti ambiti: supervisione del gruppo educatori del Centro Diurno Disabili e della Comunità Socio Sanitaria, attività di supervisione del gruppo volontari, incontri con le famiglie e parent-training, colloqui di equipe, supervisione dei Progetti Educativi Individualizzati, formazione del personale, colloqui individuali e bilancio funzionale degli utenti.
Scuola dell’Infanzia “Giacobbe” – Magenta (Mi)

Attività di consulenza come psicologo scolastico all’interno di progetti di prevenzione del disagio psicologico a scuola; gestione dello sportello psicologico di ascolto rivolto alle famiglie dei bambini ed attività di formazione-supervisione alle insegnanti ed incontri formativi per i genitori dei bambini.

Attività di docenza e partecipazione ad eventi

Società Cooperativa Sociale Sette Onlus  Sede legale: Via Manzoni,5 Binasco (Mi)

Corso di Formazione per operatori educativi ed assistenziali – “Il colloquio con le famiglie di persone con disabilità: l’arte dell’ascolto nell’incontro tra due mondi”

Distretto Scolastico di Magenta

Attività di formazione per gli insegnanti in collaborazione con la Commissione Aggiornamento della Scuole della Rete del Magentino.

  1. Anno scolastico 2005/06: corso di aggiornamento “L’interpretazione del disegno infantile – prima edizione”
  2. Anno scolastico 2006/07: corso di aggiornamento “La psicopatologia dell’apprendimento” corso di aggiornamento “Il colloquio scuola-famiglia”
  3. Anno scolastico 2008/09: corso di aggiornamento “L’interpretazione del disegno infantile – seconda edizione”
ANFFAS onlus di Abbiategrasso
  1. Corso di aggiornamento per operatori “Sessualità nella persona con disabilità intellettiva e relazionale”
  2. Corso di aggiornamento per operatori “Il colloquio con le famiglie di persone con disabilità intellettiva e relazionale”
  3. Corso di aggiornamento per operatori “L’intelligenza emozionale”
  4. Corso di aggiornamento per operatori “La motivazione nella pratica professionale: crescita e burn-out come estremi di un percorso verso l’altro”
  5. Corso di aggiornamento per operatori “ L’operatività in un sistema educativo e assistenziale: scale di valutazione e tecniche di intervento”
 Istituto “Golgi” di Abbiategrasso – Associazione “SosInfertilità”

15 novembre 2007 -> Partecipazione al convegno “La riproduzione nel III millennio, tra scienza e fantascienza”. Intervento: “Dal bambino desiderato al bambino reale: percorsi affettivi dall’infertilità alla genitorialità”.

IFOA (Istituto di Formazione Operatori Aziendali – Reggio Emilia)
  1. Attività di docenza presso il corso “Skills Integration through learning/telework for social inclusion of disability”, indirizzato a giovani disabili e finalizzato al loro ingresso nel mondo del lavoro e patrocinato dalla regione Lombardia.

La mia collaborazione come docente si articolava in tre insegnamenti: comunicazione – dinamiche di gruppo – approccio al mondo del lavoro.
Le lezioni comprendevano unità didattiche di Psicologia Generale e Teoria della Comunicazione, Psicologia Sociale e Teorie delle Dinamiche di Gruppo e analisi dei vissuti.
La metodologia da me utilizzata spaziava dalla lezione frontale con discussione guidata a lezioni tramite discussione circolare, Role-Playing per l’apprendimento delle tecniche di comunicazione efficace e comunicazione non verbale, tecniche per la Comunicazione Assertiva.

Università degli Studi di Padova

30-05/01-06-2002 -> Partecipazione al 2° Congresso Nazionale: “Disabilità, Trattamento, Integrazione”. Intervento: “Percezione visiva e integrazione visuo-motoria in persone Down adulte”

San Marino “Centro Congressi” – Università degli Studi di Padova

09/11-05-2002 -> Partecipazione al 2° Congresso Internazionale: “The adult with Down Syndrome. A new challenge for society”
Intervento:  “Testing of visual perceptual abilities and observations of visual-motor integration in Down adult persons”

Precedenti esperienze professionali

Omnicomprensivo di Sedriano (Mi)

Attività di psicologo scolastico consulente per la scuola dell’infanzia, scuola primaria, scuola secondaria di primo grado nei seguenti ambiti: sportello psicologico rivolto ai genitori e agli insegnanti; attività di screening per la prevenzione dei disturbi specifici dell’apprendimento; incontri formativi rivolti ai genitori ed agli insegnanti.

 Fondazione Aquilone – C.S.E. “Sorriso”– Milano

Dal mese di settembre 2003 al mese di giugno 2009: attività di consulenza nei seguenti ambiti: valutazione funzionale degli utenti e intervento sulle autonomie motorie, abilità visuo-percettive, abilità comunicative, abilità della cura di sé.

Asilo Nido Comunale di Assago (Mi) – XENÍA (Cooperativa Sociale – Servizi per l’Infanzia)

Dal mese di settembre 2003 al mese di giugno 2009: attività di psicologa consulente per la supervisione periodica del gruppo educatrici.

Studio di Riabilitazione Psicomotricità Psicologia – Vigevano (Pv)

Dal mese di giugno 2005 al mese di giungno 2010: collaborazione libero-professionale

Fondazione Istituto Sacra Famiglia – Cesano Boscone (Mi)

Dal mese di giugno 1994 al mese di dicembre 2007, attività a tempo indeterminato presso l’ambulatorio pediatrico dei Servizi Riabilitativi, a cui accedono soggetti in età evolutiva che presentano patologie dello sviluppo neuro e psicomotorio:

  1. Valutazione dello sviluppo motorio, cognitivo, linguistico e relazionale di bambini dall’età neonatale all’adolescenza.
  2. Riabilitazione neuro e psicomotoria infantile tramite un Approccio Integrato.
  3. Affiancamento alla psicologa della divisione riabilitativa negli inquadramenti psicodiagnostici e nei colloqui con i genitori.
  4. Colloqui con gli insegnanti di scuola materna e asilo nido per l’impostazione didattica e la gestione di bambini con problemi neuro e psicomotori all’interno della scuola.
  5. Attività riabilitativa con soggetti con gravi handicap multipli e gestione delle problematiche legate alla qualità di vita.
 Comune di Robecco sul Naviglio (Mi)
  1. Realizzazione dei progetti “Uno spazio per crescere” centrato sulla prevenzione formativa e sostegno alla genitorialità. Il progetto prevede cicli di incontri con i genitori dei bambini da zero a tre anni, centrati su problematiche relative allo sviluppo del bambino. Gli incontri prevedono l’utilizzo di audio-visivi e la redazione di dispense didattiche.
  2. Attività di sportello psicologico di ascolto all’interno della Scuola dell’Infanzia “Umberto I” e della Scuola Primaria Comunale.
  3. Membro della commissione consultiva degli assessorati Cultura ed Istruzione e Politiche Sociali.
Scuola dell’Infanzia “Umberto I”- Robecco sul Naviglio (Mi)

Realizzazione del progetto “Cresco insieme a te”, finanziato dal Comune di Robecco S/N, centrato sul sostegno della genitorialità e la prevenzione del disagio psicologico ed articolato attraverso incontri con il gruppo-genitori su tematiche inerenti lo sviluppo psicologico del bambino e incontri di supervisione con le insegnanti.

Scuola Elementare “Terzaghi” – Magenta (Mi)

Realizzazione del progetto “Emozioni in libertà”, centrato sull’educazione emozionale ed espressiva, rivolto alle classi quarte e quinte.

 Tribunale di Vigevano (Pv) e Tribunale di Monza (MB)

Attività di consulenza tecnica di parte nell’ambito della tutela del minore. Stesura di relazioni relative a colloqui di counselling per il sostegno psicologico alla genitorialità, richieste dalle parti in causa.

Settimanale “Ordine e Libertà” di Abbiategrasso

Collaboratrice in attività di redazione di una rubrica tematica di Psicologia Infantile e collaborazione su temi legati alle politiche sociali sul territorio.

Asilo Nido Comunale di Assago (Mi) – XENÍA (Cooperativa Sociale – Servizi per l’Infanzia)

All’interno del Progetto Kaleidos, centrato sulla proposta di attività di prevenzione del disagio minorile, realizzazione di incontri di sostegno alla genitorialità e facilitazione della relazione precoce genitori-bambino tramite l’insegnamento del massaggio infantile e discussioni tematiche – Maggio-Giugno 2005
Attività di formazione attraverso incontri bimestrali con il gruppo-genitori, basati sulla discussione guidata ad orientamento psicodinamico-sistemico, sulla condivisione delle esperienze, sull’analisi dei vissuti – Gennaio – Giugno 2004.
Colloqui di consulenza-orientamento ai genitori dei bambini (sportello di counselling psicologico per le famiglie) – Gennaio – Giugno 2004.
Collaborazione alla stesura dei progetti educativi e supervisione didattica – Gennaio – Giugno 2004.

Fondazione Aquilone – C.S.E. “Sorriso” – Milano

Attività di consulenza: formazione ad operatori A.S.A. per la gestione assistenziale-riabilitativa di soggetti con poli-handicap gravi, finalizzata al miglioramento della qualità di vita attraverso attenzioni particolari agli ambiti assistenziali di base e programmi di attivazione globale multisensoriale (stimolazioni basali) – Marzo – Settembre 2004.

Istituto Neurologico “C.Mondino”  –  Pavia

Divisione di Neuropsichiatria Infantile (Direttore Prof. G.Lanzi)
Divisione di Patologia Neonatale del Policlinico S.Matteo (Direttore Prof.G.Rondini)

Ricerca finanziata dal Ministero della Sanità riguardante lo “studio della funzione visiva nei neonati pretermine”. L’attività prevedeva:

  1. la Valutazione Motoscopica del neonato a termine e del neonato pretermine, tramite l’osservazione della motricità spontanea suggerita dal Metodo dei General Movements (GMs) di H.Prechtl.
  2. La guida all’Handling e all’Holding del neonato ai genitori prima della dimissione e durante i follow-up neurologici.
  3. La valutazione della funzione visiva e la misurazione dell’acuità visiva tramite le Teller Acuity Cards, sia ai neonati che nei successivi follow-up.
  4. Le Tecniche di Stimolazione Visiva a bambini e neonati con problemi visivi (apprese grazie a giornate di formazione tenute da J.Lanners, della Fondazione R.Hollmann di Cannero Riviera, presso l’Istituto Neurologico “C.Mondino” di Pavia).
  5. Tecniche di ripresa video di bambini con problemi motori e visivi dalla nascita fino all’adolescenza (apprese durante il tirocinio professionale presso l’Istituto Neurologico “C.Besta” di Milano).

 Pubblicazioni

  1.  “Percezione visiva e integrazione visuo-motoria in persone Down adulte” in Atti del 2°   Congresso Nazionale: “Disabilità, Trattamento, Integrazione”. Padova 30-05/01-06-2002.
  2. Testing of visual perceptual abilities and observations of visual-motor integration in Down adult persons”. In Atti del 2° Congresso Internazionale: “The adult with Down Syndrome. A new challenge for society” San Marino 09/11-05-2002.
  3. Diversità nelle abilità visuo-motorie e autonomia in persone Down adulte”. In Giornale Italiano delle Disabilità, Aprile 2004, 26-36.

Comments are closed.

Società Agricola Le Roverelle s.s.

Sede Operativa
S.P. 168 km 3,300 27050 Menconico (PV)
Frazione Bosco ITALY
Tel +39 333 3665508
P.IVA N. 02519350181

Follow Us